sono sonniferi una buona idea?

Risposta B; Michael J. Breus, PhD, ABSM

Disturbi del sonno, Medical esperienza fumi; Consiglio di Sleep Medicine

Dipende dalla ragione che si sta utilizzando e dipende da come sono stati prescritti per voi. Ci sono diversi gruppi di sonniferi. Ci sono vecchia scuola benzodiazepine ipnotici sonniferi. Si tratta di pillole che sarebbe solo si knock out. Queste pillole influenzano l’architettura del sonno, e non vi permetterà di ottenere in un sonno profondo. Quello che fanno è che ti mettono in un sonno leggero e quando ti svegli, hai dormito, ma non si sente particolarmente grande. Inoltre, le vecchia scuola benzodiazepine hanno molto lunga emivita. E così ciò che finisce accadendo è che stai groggy il giorno successivo. Io non sono un grande fan di quelli che se non si ha un grave caso di insonnia cronica, e quelli possono essere l’unica cose che ti aiutano a addormentarsi.

I nuovi farmaci sono gli ipnotici non benzodiazepinici. Questi sono un po ‘diverso, perché non influenzano la vostra architettura del sonno a tutti. Otterrete tanto sonno profondo assunzione di uno di quelli come si farebbe normalmente. Ma si vuole ottenere uno con un tempo di dimezzamento più breve in modo che esce il sistema più veloce, e si desidera utilizzare solo il farmaco come prescritto. Quello che stiamo trovando è che per un sacco di gente, se si lavora, poi, dopo una settimana o due non funziona. Poi magari ti senti bisogno di due pillole, e così via. Questa non è una grande idea. Si dovrebbe usare solo il farmaco come prescritto dal fornitore di assistenza sanitaria, e se uno non funziona, è necessario informare il personale medico.

FONTE

Michael J. Breus, PhD, ABSM, disturbi del sonno esperto, Consiglio di Sleep Medicine.